Porta Carbone mareggiata del 25 Ottobre 1973

Il 25 Ottobre 1973 Palermo fu colpita nella sua parte più vitale, il Porto ed i Cantieri Navali. In quella tragica nottata il mare di Grecale aveva assunto forza 10 e con la sua potenza aveva travolto e sbriciolata gran parte della diga foranea che era letteralmente scomparsa nelle acque. Le ondate, altissime, senza più tale ostacolo si riversarono anche nelle strade della città per qualche migliaio di metri andandosi a scontrare con la corrente opposta dei fiumi d’acqua creati dalla violenta e persistente pioggia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: